La Confraternita - Santuario Madonna di trapani Messina

Vai ai contenuti

La Confraternita




LA CONFRATERNITA


L’anno preciso nel quale la Confraternita è stata istituita non è certo; però, dai manoscritti storici conservati nelle biblioteche comunali e regionali emerge un’ipotetica collocazione della sua nascita verso la fine del Seicento, più precisamente intorno al 1670, al tempo del servo di Dio Padre Saverio Amato, quando si accrebbe il numero degli eremiti e si costruì il Grande Romitorio con le offerte dei cittadini.

Da quell’epoca, fino ai nostri giorni, essa  si occupa della conservazione del culto del Santuario, dei festeggiamenti in onore della Madonna, della manutenzione del Santuario stesso e soprattutto di effettuare opere sociali, il tutto con l’aiuto spirituale e morale del Cappellano.

Le feste in onore della Madonna, che attualmente si svolgono, si rendono sempre più interessanti e ricche di frutti spirituali, come lo svolgimento già dal 1993 del pio esercizio della Via Crucis che il venerdì sera precedente la Settimana Santa, dal Viale Regina Margherita,  percorrendo il Torrente Trapani, raggiunge il Santuario. Un'altro impegno della Confraternita, nel passato, é stato quello dell'esposizione del Sacramento con Veglia Eucaristica dopo la S. Messa del giovedì Santo nell'anno 1993.

Gli impegni dei devoti uniti a quelli della Confraternita faranno si che il Santuario riviva i tempi del passato, ricchi di spiritualità e di apostolato, sotto lo sguardo proteggente e benevolo della soave Madonna di Trapani.

Attualmente la Confraternita consta di 50 elementi (Confratelli).


Da quell’epoca, fino ai nostri giorni, essa  si occupa della conservazione del culto del Santuario, dei festeggiamenti in onore della Madonna, della manutenzione del Santuario stesso e soprattutto di effettuare opere sociali, il tutto con l’aiuto spirituale e morale del Cappellano.
Le feste in onore della Madonna, che attualmente si svolgono, si rendono sempre più interessanti e ricche di frutti spirituali, come lo svolgimento già dal 1993 del pio esercizio della Via Crucis che il venerdì sera precedente la Settimana Santa, dal Viale Regina Margherita,  percorrendo il Torrente Trapani, raggiunge il Santuario. Un'altro impegno della Confraternita, nel passato, é stato quello dell'esposizione del Sacramento con Veglia Eucaristica dopo la S. Messa del giovedì Santo nell'anno 1993.
Gli impegni dei devoti uniti a quelli della Confraternita faranno si che il Santuario riviva i tempi del passato, ricchi di spiritualità e di apostolato, sotto lo sguardo proteggente e benevolo della soave Madonna di Trapani.
Attualmente la Confraternita consta di 50 elementi (Confratelli).


IL CONSIGLIO DIRETTIVO

L’attuale Consiglio Direttivo è composto da :
1  Governatore
1  Vice Governatore
1  Tesoriere
1  Segretario
5  Consiglieri
2  Consiglieri Revisori

ONORIFICENZE PARTICOLARI

1 Governatore Onorario  
i restanti sono Confratelli Semplici.

GOVERNATORI  della  CONFRATERNITA
dopo la Prima Guerra Mondiale


RUNGO                Antonino    inizio  1919
COSTANTINO    Liborio               1919        1920
DE  LEO             Vincenzo            1921        1922
RUNGO             Antonino            1923        1932
POLLICINO      Ugo                     1933        1934

Per il biennio 1933/34 la Curia nomina un Reggente   nella persona del prof.  Giovanni ARENA, già Confratello.

GIORDANO             Giovanni               1935      mag. 1935
BONACCORSO       Angelo         mag. 1935                1937
LO SCHIAVO          Giacomo                1938                1939
RUNGO                   Vittorio                  1940       giu.  1940
RUNGO                   Giuseppe               1943                1944
ARENA                    Giovanni               1945                1946
CARUSO                  Giovanni               1947                1948
RUNGO                   Giuseppe               1949                1958
NERI                        Antonino               1959                1961
RUNGO                   Giuseppe               1962                1966
ARENA                    Natale                   1967        dic.  1997
RIZZOTTO              Placido          dic.  1997                2006
LEONARDI             Rosario                  2007                2008
SANTALCO            Benito            mar. 2009                2011
PELLERITI              Domenico              2012        dic.  2012
GEMELLI                Filippo                   2013


PREGHIERA alla VERGINE SS.

Padre Santo, Dio onnipotente, ci ami tanto da abbassarti fino a noi tue povere creature desiderose di amarti e di  innalzare a Te un cantico di ringraziamento per le meraviglie operate in nostro favore.
Malgrado i nostri peccati, ci hai colmati di grazie e di doni, sei per noi un Padre amoroso, ma noi siamo figli ingrati.
Ci rivolgiamo a Te in nome di Cristo Signore, e per l'intercessione di Maria madre del Figlio tuo incarnato.
Donaci la grazia di una vera conversione, per una vita più semplice e meno egoista.
Donaci la forza di impegnarci in favore degli indifesi, degli anziani, dei bambini, degli abbandonati, dei poveri, …… perché ci sia una maggiore giustizia, onestà e comprensione fra noi.
Maria Annunziata, protettrice di Trapani, tu sei la nostra amatissima Madre.
Prenditi cura di noi tuoi figli, intercedi per noi presso il  Padre, perché ci siano concessi giorni migliori.
Non più guerre, odio, violenza, sopruso, inganno.
Non più tenebre nel nostro cuore.
Apri i nostri occhi, ad una società purificata dall'amore Tuo e del Figlio Tuo Gesù, che vive e regna nei secoli dei secoli.

                                                                                                           AMEN
                                                                                                 (Giuseppe Rungo)


                   


   




Torna ai contenuti